Viaggio di nozze negli Stati Uniti

Un viaggio on the road nel cuore pulsante del Vecchio West Americano...tra metropoli e parchi nazionali, tra i più famosi al mondo.

Los Angeles

Più che una città, è un Prodigio.

Gli urbanisti l’hanno sempre considerata un prodotto della cultura post-urbana, una città che non è più veramente tale, priva com’è di una forma definita, di una identità precisa, persino di un centro storico. Eppure lei è cresciuta negli anni, in modo spontaneo, disordinato, spavaldo, con autostrade dagli svincoli vertiginosi che collegano le diverse zone.

Avveniristica e irrazionale, non poteva che sfociare nel cinema

Las Vegas

L'ironia della sorte ha voluto che questa città, fondata nel 1855 da una comunità di mormoni, abbia seguito uno sviluppo in senso completamente opposto rispetto ai precetti religiosi dei suoi primi abitanti.

Fin dal 1931, quando il gioco d'azzardo è stato legalizzato nel Nevada, Las Vegas ne è stata riconosciuta la capitale mondiale. Per dare un senso a questa reputazione bisogna riportare alcuni dati significativi: 120.294 sono le camere d'albergo disponibili, 33.809.134 le persone che l’hanno visitata nel 1999 spendendo ben $28.613.196.893.

Il suo aeroporto ha visto, nel corso dell'ultimo anno, un passaggio di circa 33 milioni di passeggeri, le sue cappelle celebrano una media di 150 matrimoni al giorno! Alcuni tra i più importanti artisti a livello mondiale organizzano qui, ogni anno, i loro spettacoli e numerosi sono gli eventi sportivi che movimentano la vita di questa vera e propria sfavillante cattedrale nel deserto!

Grand Canyon

Questo parco è unico per le sue caratteristi che geologiche ed è l’esempio più spettacolare della forza del fenomeno erosivo. Gli elementi che più hanno contribuito a modellare il Grand Canyon in quello che appare oggi, sono stati il vento, il ghiaccio e l’acqua. Una parte importante è comunque stata esercitata anche dal fiume Colorado che vi scorre in mezzo per circa 450 km, dall’attività vulcanica e dal fenomeno della deriva dei continenti.Il Canyon è profondo oltre 1.500 metri e ha una larghezza variante da 200 metri a 29 chilometri.I due punti principali da cui si possono ammirare le sue profonde gole sono il South Rim, il più visitato e facilmente accessibile, dove si trovano la maggior parte delle strutture ricettive ed il North Rim. Benché i due distino solo 16 km in linea d’aria l’uno dall’altro, sono separati da più di 345 km di strada.

Monument Valley

La Monument Valley è un parco tribale controllato dai Navajo in quanto completamente situato all’interno di una delle loro riserve.
Il paesaggio è tra i più particolari, belli e sicuramente famosi, scelto da hollywood come sfondo per molti film western.


La valle in cui si trova, non è una “valle” nel senso convenzionale del termine, ma piuttosto un piano infinito interrotto solo da formazioni rocciose che si ergono dal suolo per stagliarsi contro l’orizzonte. Il rosso è il colore della terra e delle rocce che, specialmente all’alba e al tramonto, assumono delle tonalità particolarmente intense tanto da rendere il paesaggio estremamente suggestivo.

Antelope Canyon

Antelope Canyon è un nome che evoca paesaggi di un altro mondo, fasci di luce che filtrano tra rocce millenarie e colorano di viola e arancione brillante pareti di roccia arenaria, in mezzo al deserto.

L'Antelope Canyon è la prova vivente che l'azione dell'acqua e del vento, insieme al tempo, possono creare opere d'arte uniche e meravigliose, degne delle più surreali architetture o sculture concepite dall'uomo!

E' un'esperienza che non si scorderà facilmente!!

Bryce Canyon

 Il Bryce Canyon National Park può vantarsi di possedere alcune delle rocce più colorate della Terra, i famosi "hoodoos", pinnacoli del tutto singolari scolpiti da fenomeni naturali d'erosione.

Bryce non è un vero e proprio canyon, piuttosto somiglia a una serie di anfiteatri a forma di cavallo, il più grande dei quali è il Bryce Amphitheatre, nel cuore dell'area.

Da non perdere è l'alba a Bryce Point, punto panoramico sul bordo di questo meraviglioso anfiteatro e che consente di ammirare questo spettacolo della natura!

 

Death Valley

 Il nome in sè non è molto incoraggiante - Valle della Morte - ma si tratta sicuramente di uno dei più incredibili e suggestivi parchi nazionali americani.

Con il suo paesaggio arido e desertico, così strano da apparire fuori dal mondo, con i suoi antichi laghi, ormai evaporati, che sovente riflettono arcobaleni iridescenti, con le sue montagne ondulate...la Death Valley rappresenta sicuramente una delle meraviglie americane!

 

Yosemite National Park

Sono oltre 3 milioni le persone che si muovono ogni anno per visitare Yosemite National Park, la prima zona a essere denominata “area naturalistica protetta” dagli Stati Uniti nel lontano 1864.

Il parco è parte della Yosemite Valley, una valle che si è venuta a creare grazie all’erosione dei ghiacciai del fiume Merced e al distacco e sgretolamento di alcuni blocchi di granito, che hanno prodotto gli affascinanti monoliti che popolano oggi questa bellissima area naturale.

Il parco (che rientra a buon diritto nei must see di un tour della California) è racchiuso fra pareti di roccia praticamente verticali e presenta un paesaggio unico al mondo, con spettacolari picchi rocciosi, cascate roboanti, laghi splendenti e sequoie giganti

San Francisco

La città americana più romantica e più amata dagli europei. 

E' culturalmente raffinata, architettonicamente splendida, geograficamente privilegiata, perché costruita su sette colli principali
e circondata dal mare su tre lati. Inoltre é vitale ed energetica, cosmopolita (con la più grande comunità cinese di tutti gli Stati Uniti)
e vicinissima alla Silicon Valley da cui è partita la rivoluzione tecnologica dei computer.


San Francisco è stata anche celebrata da moltissimi film: "Bullit" con Steve McQueen,
"La donna che visse due volte" di Alfred Hitchcock e "Basic Instict".

Il tuo regalo

Inserisci l'importo che vuoi regalare agli sposi e clicca sul pulsante aggiungi al carrello.

Dona una quota:

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

  • Hai bisogno di aiuto?
  • Chiama: 059 927876
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.